giovedì 18 marzo 2010

stessa spiaggia stesso mare

Arriva la primavera ed è ora di pensare ai piani per le vacanze! Che bello... e inaspettatamente è arrivata anche una proposta da una mia cara amica con la quale non sono mai stata in vacanza ... il posto è esattamente quello dell'anno scorso: la Sardegna!
E si tratta anche della stessa casa! Lo so è incredibile eppure andremo nello stesso posto, nella stessa casa, ma con amici diversi (gli amici con cui siamo andati l'anno scorso si sposano a Settembre, quindi niente ferie ad Agosto per loro....ma viaggione di nozze a Settembe in Polinesia!)
Sono certa che capirete che non mi dispiace affatto tornare qui:
In particolare in questa foto eravamo sull'isola della Maddalena, ed io sto indicando un tratto di spiaggia sottilissimo che emerge dal mare, che bello!
Qui invece eravamo a Cala Gonone, un altro posto davvero stupendo! E cavoli come eravamo abbronzati (io neanche poi tanto ma parto dal bianco latte/fantasma... invece il boyfriend diventa nerissimo!)
Comunque... stessa spiaggia stesso mare ma con grande grande gioia!
Ora speriamo solo che il lavoro del mio fidanzato non si metta di mezzo e ci lascino partire tranquilli!
A questo punto non ci resta che prenotare il traghetto (ovviamente andiamo in moto e viaggiamo in modalità barbone: materassino per terra e via!).
La mia mente già nuota in quel mare stupendo...

2 commenti:

Laura ha detto...

Sul serio è uno dei tuoi libri preferiti?!
A me non è piaciuto proprio.
Sarà che io mi sono innamorata de "I pilastri della terra" e mi aspettavano chissà cosa...

Alessandra ha detto...

Sì sì mi è piaciuto molto...l'ho letto prima dei pilastri della terra, forse quello ha contato...però lo stile di scrittura e la storia mi sono piaciuti un sacco!