mercoledì 2 gennaio 2013

{tutorial} riciclare una vecchia maglietta in fascia o buff multiuso

Ruba prendi dall'armadio del marito una vecchia maglietta. Scolorita. Col colletto un po' rovinato. Ma di un bel colore. 
Misura una ventina di cm dal fondo e dacci un taglio.
 Ritaglia ancora lungo le cuciture laterali per ottenere 2 rettangoloni di stoffa (uno dal davanti e uno dal dietro della maglietta).
Metti via la parte restante per qualche altro progetto craft che -ne sei certa- ti verrà in mente più avanti.
Piega il rettangolone a metà e, a mano o con la macchina da cucire, cuci lungo  il bordo laterale.
Risvolta il tubo che avrai ottenuto. 
Infilalo sulla tua testa e sistemalo come ti piace, sotto il naso, sulle orecchie, che copra o meno la testa. 
Noi l'abbiamo usato così, per riparare il viso da una tempesta di neve.
M. lo usa tantissimo anche come sottocasco, per evitare di sudare  e riparare il collo dall'aria.
Passeggiando in un negozio sportivo, osserva i buff che vengono venduti a 15-20 euro l'uno. E che sono in tutto e per tutto identici a quelli che ti sei fatta tu, a costo zero. 
L'idea l'ho presa da Simona di Agofollia, che ha regalato a M. parecchi buff ancora prima che io lo conoscessi. 

1 commento:

Valeclick ha detto...

Bell'idea!